In evidenza

10 cose che avete pensato sul parto di Chiara Ferragni, ma non avete avuto il coraggio di dire

Il 23 marzo, fra le luci dei flash e le storie su Instagram del padre, è venuta al mondo la piccola Vittoria Lucia Ferragni. E i social network sono esplosi.

L’impatto mediatico scatenato dal parto di Chiara Ferragni, per la seconda volta nella storia, è stato talmente forte da farci dimenticare il “coviddi” e la guerra in Siria, ma ci ha anche un po’ rotto le balle. Far sembrare il momento del parto una passeggiata in comodi pigiami di seta è un’impresa in cui non tutti potevano riuscire: non tutti, ma la fondatrice del blog The Blonde Salad sì. Ecco allora 10 cose che avete pensato dal momento in cui Fedez ha pubblicato il primo post sul suo profilo, ma non avete avuto il coraggio di dire.

1. Ecco un’altra Royal Baby che, appena messa al mondo, è già più ricca e famosa di quanto potrà mai esserlo tuo figlio.

2. Ci siamo indignati perché le donne nei titoli dei giornali erano sempre definite “la moglie di”, “la madre di”, “la sorella di”. Ma Fedez definito “marito di” non ci scandalizza abbastanza? Quello è appena arrivato sul podio a Sanremo, e che diamine!

3. La rapidità con cui Chiara Ferragni, nel bel mezzo del travaglio, riesce ad aggiornare la sua bio in “Leo and Vitto’s mama” è davvero da record. Quelli per il suo staff sì che sono soldi spesi bene.

4. Che poi, che brutto soprannome è “Vitto”? “Vicky” era troppo mainstream?

5. La classe non è acqua, nemmeno quelle bottigliette con il logo di Chiara Ferragni che giravano nei supermercati qualche anno fa. A dimostrarcelo è proprio l’imprenditrice digitale, che per il suo parto ha deciso di sfoggiare un delizioso ombretto color champagne. Noi, al massimo, potremo permetterci di indossare occhiaie e sudore.

6. Eccola, bella fresca con il suo pigiama da 159€ mentre mangia un panino con un’inspiegabile eleganza a poche ore dal parto. Che fine hanno fatto quelle vestaglie orrende da ospedale?

7. Certo che Fedez in tre anni ha avuto proprio un brutto tracollo

8. E quei capelli immacolati un’ora dopo aver messo al mondo un essere umano? Se sei Chiara Ferragni il servizio parrucchiere è probabilmente incluso nel pacchetto ricovero.

9. Però Vittoria è proprio bella bella, sfido chiunque a trovare un altro neonato altrettanto bello a ventiquattro ore dalla nascita.

10. E anche questo spettacolino ce lo siamo tolto dai c******i.

Sia chiaro, la nostra è solo invidia. Metteremmo la firma per svegliarci fresche e immacolate come Chiara Ferragni dopo aver generato una nuova piccola vita. O no?

di Gaia Rossetti

Se vi piace la nostra vena ironica e altamente critica, cliccate qui.

Sii il primo a commentare

Rispondi

Privacy Policy